F24

Anagrafica Tributi

Aggiornamento codici tributo - sedi INPS - sedi INAIL

Rilasciati nuovi codici tributo, sedi Inps, sedi Inail aggiornati al 31.05.2017

Per procedere all'aggiornamento delle tabelle accedere al menù "Configurazione e servizi\Startup e flussi operativi\Flussi operativi\Tabelle precaricate".

Dalla sezione "Tabelle generali" importare le tabelle "Sedi Inps" e "Sedi Inail".

Dalla sezione "Area Amministrativa" importare la tabella "Anagrafica Tributi".

L'importazione deve avvenire selezionando la modalità "Sovrascrivere record esistenti".

 

Gestione deleghe

Data presentazione deleghe per utilizzo crediti

All'interno del programma "Gestione deleghe" è stato implementato il campo " Data presentazione deleghe per utilizzo crediti". Il campo, modificabile, propone la data in cui si procede alla generazione della delega F24 ed è funzionale al controllo sull'utilizzo in compensazione F24 dei crediti IVA.

Il DL 50/2017 ha infatti stabilito che la compensazione orizzontale del credito IVA annuale in F24 per importi che eccedono la soglia annuale di 5.000 Euro può avvenire soltanto a partire dal decimo giorno successivo alla presentazione della dichiarazione IVA, che dovrà essere peraltro dotata del visto di conformità.

Il provvedimento del 4 luglio 2017 dell’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello IVA TR, specificando che l'utilizzo in compensazione di crediti IVA infrannuali di importo inferiore alla soglia annuale dei 5.000 Euro può avvenire soltanto dopo la presentazione dell'istanza, mentre gli importi che eccedono tale soglia potranno essere utilizzati in compensazione soltanto a partire dal decimo giorno successivo alla presentazione del modello.

 

Gestione tributi

Data presentazione istanza che attesta esistenza del credito

All'interno del programma "Gestione tributi" è stato implementato il campo " Data presentazione istanza che attesta esistenza del credito". Il campo, modificabile, propone per i i codici tributo 6036 - 6037 - 6038 - 6099 la data in cui è stata generata l'istanza che attesta l'esistenza del credito IVA (Modello Iva TR/Dichiarazione IVA) ed è funzionale al controllo sull'utilizzo in compensazione F24 dei crediti IVA.

Il DL 50/2017 ha infatti stabilito che la compensazione orizzontale del credito IVA annuale in F24 per importi che eccedono la soglia annuale di 5.000 Euro può avvenire soltanto a partire dal decimo giorno successivo alla presentazione della dichiarazione IVA, che dovrà essere peraltro dotata del visto di conformità.

Il provvedimento del 4 luglio 2017 dell’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello IVA TR, specificando che l'utilizzo in compensazione di crediti IVA infrannuali di importo inferiore alla soglia annuale dei 5.000 Euro può avvenire soltanto dopo la presentazione dell'istanza, mentre gli importi che eccedono tale soglia potranno essere utilizzati in compensazione soltanto a partire dal decimo giorno successivo alla presentazione del modello.

 

Importazione tributi e deleghe F24

Importazione tributi e deleghe F24 - Ampliamento numero di record previsti in importazione

Introdotta la possibilità di importare file F24 composti da un numero di deleghe superiore a 99.