Configurazione – Importazione

Il connettore di Business, può importare i dati degli iPad per:

  • Inserimento nuovi Ordini
  • Creazione di nuovi clienti
  • Modifiche anagrafiche a clienti esistenti
  • Inserimento di nuove note per clienti esistenti
  • Inserimento di Nuovi Leads
  • Inserimento di nuove note per Leads esistenti

Anche per l'import sono disponibili alcuni parametri di configurazione da impostare nel registro di business. I parametri disponibili sono:

Parametro Descrizione
Mastro Codice Mastro su cui creare i nuovi clienti creati da iB
DefaultOpNome Operatore di default con il quale creare nuovi leads. Utilizzato nel caso in cui l'operatore associato al lead da inserire non sia presente nel database (default: Admin)
SERIE_ORDINI Per inserire gli ordini prelevati dall'iPad in una serie predefinita
TIPOBF_ORDINI Tipo Bolla fattura. Specificare la tipologia per import ordini
MAGAZ_ORDINI Magazzino ordini per import ordini da iPad
EsplodiKit Esplode gli articoli di tipo kit nei vari componenti (0 default, esplosione attivata -1)
DeterminazioneDescrizioneRigaOrdine Determina il criterio per la determinazione della descrizione articolo in fase di import ordine. 0=Standard ovvero la descrizione viene modificata solo per le righe di tipo descrittivo, 2=Se la descrizione non è vuota i primi 40 caratteri vengono considerati nella descrizione e gli eccedenti vengono messi nelle note clicca qui per vedere il codice

Import da file

L'import da file, legge files in formato delimitato per l'inserimento dei dati sul gestionale. Tale modalità ha alcune importanti limitazioni e per questo motivo è sempre meno utilizzata.

Con l'import da file sono attive le seguenti funzioni:

  • Inserimento nuovi Ordini (con alcune limitazioni sui dati disponibili)
  • Modifiche anagrafiche a clienti esistenti
  • Inserimento di nuove note per clienti esistenti

Import da Web Services

A partire dalla versione 18.2.3.4, è stata introdotta la possibilità di importare i dati direttamente chiamando web service remoti. Per attivare questa modalità occorre aggiungere nel registro di Business 3 parametri di configurazione:

  • UseAPI
  • AuthKeyLM
  • AuthKeyAM

I parametri AuthKeyLM e AuthKeyAM devono vengono forniti direttamente da Apexnet durante la fase di attivazione del progetto

L'utilizzo dei web service rende molto più sicura e immediata l'importazione dei dati.